.....

.....

martedì 23 febbraio 2010

Braciole di maiale sotto grasso









Carne di maiale a bistecche
sale
pepe
prezzemolo
grasso ( strutto )
aglio

Salare le bistecche e lasciare la carne così x un giorno.
Tagliare il prezzemolo e l'aglio.
Prendere una bistecca, mettere su il prezzemolo tritato con l'aglio il pepe nero, arrotolare le bistecche come se fossero degli involtini e chiudere il tutto con dello spago x arrosti.
Sciogliere lo strutto e far cuocere la carne nello strutto.
Scolare le braciole e mettere in un boccaccio di vetro coprire tutto bene, con il grasso sciolto far raffreddare e chiudere con il coperchio.

9 commenti:

  1. Ma poi.... come si mangia?
    Io conosco dei salamini d'oca tenuti sotto grasso, si consumano come antipasto o come secondo vicino a purè di patate.
    Questo piatto però è tanto interessante quanto(a me) sconosciuto
    non saprei come " affrontarlo"... dai insegnami!!

    RispondiElimina
  2. mia mamma pure usa conservarle cosi, sia braciole, costine, cotechini e salsicce.
    Bravissima.

    RispondiElimina
  3. Ma allora l'unica che non ha capito come si servono sono io?!!...no eh!!

    RispondiElimina
  4. Si tirano fuori dal vaso si puliscone bene dal grasso si lasciano bollire un po' così scaricano un po' di sale e poi li cucini nel sugo e ti condisci la pasta. Preferibilmente fatta in casa. Ti assicuro Cassandrina che mangi qualcosa di eccezionale. Un bacione da Anto...Ciao!!!

    RispondiElimina
  5. E' proprio vero: se ne impara sempre di nuove.... Grazie!!!
    Bello il tuo blog!!
    Franci

    RispondiElimina
  6. Lo credo bene che sia un prodotto eccezionale, mi viene voglia di fare un tentativo anche perchè non conosco nessuno che lo prepari....quindi se aspetto gli altri!
    Ma una volta messa la carne nel vaso sotto il grasso la posso conservare a lungo...e dove?!!

    Abbi pazienza va, già mi hai messa sulla strada giusta....ancora qualche spiegazione e poi vedrai che ti stupirò.


    Baci............Fabi

    RispondiElimina
  7. Certo che la puoi conservare a lungo.
    In luogo fresco e buio.
    Ciao Cassandrina un bacione da Anto!!

    RispondiElimina
  8. ciao a Francesca e Antonietta!!!bella questa ricetta,non la conoscevo!! imparo sempre qualcosa quando passo da voi..un bacio Tittina

    RispondiElimina
  9. davvero ottima questa ricetta!! è stato un piacere conoscervi!!

    RispondiElimina

ultimi commenti

Dall'antipasto al dolce

I nostri pasticci

In cucina con tuorlo e francylamatta's Fan Box

Loading...
Loading...