.....

.....

venerdì 30 ottobre 2009

La torta libro



Questa è la mia torta a forma di libro. Mi è stata chiesta da un cliente del ristorante x la sua laurea..
E' una torta a base di pan di spagna, crema pasticcera, crema al burro aromatizzata alla vaniglia e fondente x copertura . Spero tanto che sia di vostro gradimento.
Per spiegazioni specifiche domandate e io vi risponderò appena possibile.
Un salutone dalla vostra amica Tuorlo

domenica 16 agosto 2009

Pesche dolci


Queste sono le mie pesche.
Preparate una frolla morbida con lievito.
Dell'ottima crema pasticcera, aromatizzata al limone.
Lo zucchero con qualche goccia di colorante
Alchermens con acqua e zucchero x bagnare i nostri dolcetti.
Una foglia x decorare.
Passate le pesche nello zucchero dopo aver messo in mezzo la crema e il gioco è fatto. Decorate con la fogliolina.

venerdì 17 luglio 2009

Peperoni e melanzane con salsiccia, alla Calabra.


Peperoni
melanzane
pomodori
salsiccia
olio evo
sale q.b.


Tagliare peperoni, melanzane e pomodori a fettine . Far bollire la salsiccia affinchè si sgrassi.
Prendere una padella mettere dell'olio aggiungere i peperoni e le melanzane e a metà cottura aggiungere i pomodori e la salsiccia un pochino d'acqua e lasciar cuocer il tutto. Aggiustare di sale e continuare la cottura. In questo piatto al mio paese infine mettono una spolverata di
formaggio grattugiato.

lunedì 22 giugno 2009

Rosette







Torta di mele



3 uova
1 vasetto di yogurt
2 vasetti di zucchero
3 vasetti di farina
1 vasetto di olio di semi
1 limone grattugiato
3 mele
1 bustina di lievito
cuocere a 180°C x 40' circa

Mettere tutti gli ingredienti in una terrina frullare x 5' . Mettere l'impasto in una teglia unta e infarinata, tagliare le mele a fettine e disporle in modo ordinato, spolverare di zucchero semolato e infornare a 180 x circa 40'.

domenica 21 giugno 2009

Pappardelle al profumo di mare


Preparare un sughetto :
Fate soffriggere l'olio evo con l'aglio; aggiungete i moscardini, i polipetti, il pomodoro, il prezzemolo, il pepe q.b. fatelo cuocere il tempo giusto e conditeci le pappardelle. Vedrete, è un ottimo primo da offrire ai vostri amici. Un bacione a tutti da Tuorlo e Francy

martedì 2 giugno 2009

Pane alla mia maniera


Io solitamente quando impasto tendo a fare sempre due pagnotte così poi uno posso regalarla. Regalare il pane fatto in casa è una sensazione bellissima, è come se si continuasse una tradizione di famiglia. Lo fa sempre anche mia madre. Prepara 8 pezzi e ne rimangono 2.

Ingredienti:
2 kg di farina
1litro d'acqua
3 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di zucchero
uno spuzzetto di olio evo
25 g di lievito di birra.

Impastare tutti gli ingredienti nel kenw x circa 10', naturalmente prima sciogliere il lievito con un po' di acqua tiepida. Da precisare che questo è un impasto diretto. Come vi stavo dicendo prima impastare tutto insieme. Dopo circa 10' di lavorazione lasciare che l'impasto si riposi un po' e poi proseguire ancora x altri 10'. Tagliare i pezzi dal peso che si desideri. Quì possono venir fuori tre pagnotte da un kg l'una. Io ne ho fatte due e sono venute enormi. Cosa ne pensate del mio pane?



Ah!!! naturalmente lasciare che lieviti fino al suo raddoppio e poi cuocere in forno caldo con carta da forno a 200°C x circa un'ora.


Mi auguro che vogliate provare questa ricetta di facile esecuzione e poi mi farete sapere se siete rimaste soddisfatte.


Un dolce saluto da Tuorlo e Francy!!!!!!!!!!!

domenica 31 maggio 2009

Biscotti di Sangineto


Questi sono i biscotti che fanno a Sangineto un piccolo paesino Calabro che si trova sulla costa tirrenica tra Capo Bonifati e Belvedere Marittimo. E' una ricetta che si tramanda da generazioni. Prima solitamente si preparavano a Pasqua, ma adesso si fanno tutto l'anno. Io da piccola ero ghiotta , ora ne' assaggio qualcuna e poi evito, colpa di queste diete che tormentano l'essere umano.

Per chi vuole provare se sono buoni, vi lascio la ricetta!!!

Ingredienti:

1 kg di farina
3 uova
250 g di zucchero
250 g di latte
1 cucchiaione di sugna
1 limone biologico
1 bustina di ammoniaca x dolci

Preparazione:

Prendere la farina e metterla al centro di un tagliere, fare un buco e mettere le uova leggermente battute, lo zucchero, la sugna, il latte, il limone grattato e l'ammoniaca. Iniziare ad impastare un po' la volta con una forchetta da tirare la farina verso il centro dove sono i liquidi.. Verrà un impasto morbido non compatto come la frolla. Aiutatevi con della farina x stendere l'impasto su carta da forno. Fate le forme dei biscotti come desiderate. Cuocete nel forno caldo a 200°C fino a quando non saranno belle dorate.

Buon divertimento da Tuorlo!!!

domenica 17 maggio 2009

Ciambellone




Questa è la ricetta del ciambellone che mi ha dato l'altro giorno Roberto Potito. Mi sembra che sia quasi uguale a quello di Aledaide Melles solo che lui ha apportato qualche modifica a suo gusto.




650 g di farina

480 g di zucchero

480 g di acqua

400 g di olio di semi

6 uova
1 bustina di lievito x dolci

la buccia di un limone grattugiata.



Sbattere bene le uova con lo zucchero. Aggiungere l'olio, l'acqua . Aggiungi la farina e gli aromi. Mescolare bene fino all'assorbimento . Aggiungere il lievito e inforna a 160°C/180° x almeno 40/50'

lunedì 27 aprile 2009

Torta da matrimonio



Ingredienti: Pan di spagna , bagna al rum , crema allo zabaione e panna (con zucchero a velo e vaniglia)



giovedì 16 aprile 2009

Peperoni ripieni


Peperoni lunghi , mollica di pane, carne macinata, prezzemolo, formaggio, pepe nero q.b. sale q.b., uova.
Togliere i semi dal peperone. Preparare il ripieno con la mollica di pane le uova etc.... Fare un ripieno morbido riempire i peperoni e mettere in forno con un filino di olio evo . Cuocere il tempo necessario

martedì 7 aprile 2009

domenica 15 marzo 2009

Filetti di cernia alla ligure


Filetti di cernia
pomodori pachino
capperi
olive
prezzemolo
aglio
sale
pepe
vino bianco
Soffriggere l'aglio con l'olio aggiungere le olive i capperi unire il pesce una spruzzata di vino far evaporare. Aggiungere il sale e il pepe e infine i pomodorini. Far cuocere il tutto e infine mettere del prezzemolo tritato.

sabato 14 marzo 2009

I pangoccioli






Questi sono i pangoccioli di betty.




Ingredienti:


500gr di farina bianca


1 cubetto di lievito di birra


50 gr di zucchero


1 bustina di vanillina


la scorza di un limone grattugiata


1 cucchiaino di sale


2 uovaintere


75 gr di burro


225 ml di latte tiepido


goccie di cioccolato.
Intiepidite il latte e fatevi sciogliere il lievito.


Preparazione:


Mettete nel kenw la farina, lo zucchero, le uova, il burro, il latte con il lievito, il sale. Fate partire la macchina facendo un impasto liscio e omogeneo. Aggiungete le gocce di cioccolato fate riposare un po', poi lavorate ancora e fate dei piccoli panini. Quando saranno raddoppiati metteli in forno a cuocere.


martedì 10 marzo 2009

Cernia mare e monti


Comprate una bella cernia di 2 o tre chili, pulitela e squamatela.

Poi massaggiatela con pepe nero, timo e aglio. Lasciatela riposare. Intanto preparate un sugo cotto velocemente con pomodorini pachino, olio evo, aglio, cipolla, capperi, funghi porcini e olive taggiasche. Mettete la cernia in una teglia da forno fate un soffritto e adagiatevi il pesce, sfumate con un buon brandy poi aggiungete il sughetto un po' di pepe in grani e mettete in forno x un ora mezza circa. Ogni tanto irrorate il pesce con il sugo, naturalmente un sugo che voi ogni tanto andrete ad aggiungere qualche mestolino di brodo, da rendervi conto che il sughetto non dovrà mai seccarsi. Quando il pesce sarà cotto trasferitelo su un piatto da portata cospargendolo del suo sugo di cottura. Servita calda

lunedì 9 marzo 2009

Amor Polenta

Da Sandra Velluci per Gaeta Antonietta.
Ecco a te chef e.... buon appetito!!!


AMOR POLENTA


250 gr. burro250. zucchero a velo
220 gr. uova
60 gr. tuorli
25gr liquore arancia
125gr. farina
125 gr. farina di polenta
125 gr. fecola
75 gr. mandorle in polvere
75 gr.nocciole in polvere
0,5 gr. vanigliaCottura
150°C per 50 min. soft

lunedì 2 marzo 2009

Spaghetti all'aragosta




Questo è uno dei piatti fatti da me domenica alla "Griglia di Oleggio". La preparazione è quasi simile agli spaghetti all'astice. In foto c'è il maitrè della Griglia "LUIGI"

martedì 17 febbraio 2009

Brioche alla nutella







Ingredienti:
1500 g di farina
900 cc di latte
60 g di lievito
5 gr di sale
50 gr di zucchero
200 gr di uova intere
300 gr di burro
1 bustina di vaniglia
Nutella x il ripieno
Impastate con la vs planetaria la farina il latte con il lievito sciolto e lo zucchero e lasciate riposare x circa 1 ora. Poi riprendete l'impasto aggiungete il sale le uova lavorate bene e x ultimo incorporate il burro. Stendete l'impasto tagliatelo a triangoli aggiungete la nutella nel mezzo del triangolo. Arrotolate la brioche partendo dalla base fino ad arrivare alla punta. Adagiatele su carta forno, pennellatele con del rosso d'uovo diluito con il latte e lasciatele lievitare x almeno tre ore. Cuocete in forno a 200° C fino a quando non a avranno un bel colorito.

sabato 31 gennaio 2009

Linguine all'astice

Ingredienti:
  1. Astice tagliato in due
  2. pomodorino pachino una scatoletta
  3. 1 spicchio d'aglio
  4. prezzemolo e basilico
  5. olio evo pepe q.b.
  6. linguine
  7. 30 gr di salmone affumicato.
  8. uno spruzzo di cognac

Prepare il sughetto con i pomorini:

con metà aglio schiacciato e un po' d'olio evo facciamo soffriggere il tutto.

Mettiamo due foglie di basilico versiamo i pomodorini e lasciamo cuocere.

Intanto dividiamo in due l'astice, prendiamo una padella mettiamo l'altra metà dell'aglio schiacciato il salmone affumicato e mettiamo l'astice dalla parte tagliata facciamo soffriggere bagnare con del cognac e lasciamo che evapori.

Aggiungiamo il sugo con i pomodorini lasciamo cuocere 5' e poi togliamo l'astice dalla padella e saltiamo le linguine cotte precedentemente. Impiattiamo e appogiamo l'astice sulle linguine in bellavista decorare il piatto con un pomodorino pachino fresco tagliato a metà del prezzemolo una bella foglia grande e del prezzemolo tritato.

sabato 17 gennaio 2009

Ciabatta all'italiana




La ciabatta all'italiana è per chi non ama il pane croccante ma morbidoso, contiene una mollica morbida adatta a tutte le pucce. La consiglio x i bambini piccini.


Ingredienti:
600 g di farina 00
300 ml d'acqua tiepida
5 g di sale
15 g di lievito di birra
5 g di olio evo

Mettete nella planetaria la farina e iniziate a lavorarla con l'acqua e il lievito. Quando è tutto ben amalgamato aggiungete il sale e l'olio, la pasta risulterà liscia. Fatela riposare x 5' e poi riprendete il lavoro ancora x un po' ripetete l'operazione x più volte. Prendete una teglia infarinatela e adagiatevi il pane lavorato a forma di ciabatta. Fate un taglio sopra per il lungo e lasciate lievitare fino al suo raddoppio. Infornate a 200°C x 30' .Avvolgetelo in uno strofinaccio e mettetelo in un sacchetto x 5'. Quando è freddo gustatelo con le vostre pietanze.

Dall'antipasto al dolce

I nostri pasticci

In cucina con tuorlo e francylamatta's Fan Box

Loading...
Loading...