.....

.....

mercoledì 26 marzo 2008

Il pan di spagna più grande che abbia mai fatto.



Con 35 uova
1050 g di zucchero
1050 g di farina
1 limone grattugiato

13 commenti:

  1. è un dolce non male, appena ho un attimo posterò un'altro dolce dimenticato della tradizione umbra,del quale sono golosissima,dolce di facile eseguizione,ma debbo aver tempo di trovare il significato e le origini buona giornata

    RispondiElimina
  2. Non riesco ad immaginare come deve essere la lavorazione di un pandispagna formato comitiva....e' impressionante!!!!
    Neanche io conoscevo il vostro blog, sono contenta di averlo fatto ora! Complimenti per il tuo/vostro lavoro!

    RispondiElimina
  3. 35 uova? E come hai fatto a tagliarlo per farcirlo?BOH!
    Complimenti!!!:-)

    RispondiElimina
  4. 35 uova? Ed io che pensavo che fossimo noi a cucinare per un reggimento :-)

    RispondiElimina
  5. Complimenti per questa impresa titanica e per le pietanze al piano di sotto, che sono niente male, a presto!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Marcella passerò a trovarti x leggere le origini dei dolci che prepariamo ormai da anni. Ciao a presto.

    RispondiElimina
  7. Ciao Cannelle,
    Lavorare 35 uova non è stato facile perchè la planetaria non era grandissima e mi sono un uscite fuori le uova. Ho dovuto dividire l'impasto in due volte ma alla fine ci sono riuscita. Tagliarlo è stato semplicissimo.

    RispondiElimina
  8. (0)-(0)

    Alla faccia del bicarbonato di sodio!!!!

    (^ - ^)

    RispondiElimina
  9. caspiterina e che ci hai fatto poi? non ce lo dici???? bravissima!
    buona serata Ely

    RispondiElimina

ultimi commenti

Dall'antipasto al dolce

I nostri pasticci

In cucina con tuorlo e francylamatta's Fan Box

Loading...
Loading...